We do

Lo sviluppo di nuove tecnologie chimiche avviene già all'interno di Keymical. I nostri laboratori si occupano di fare ricerca nel settore delle innovazioni dei processi industriali, del trattamento superficiale di metalli e materiali compositi. Altra punta di diamante che ci qualifica come centro d'avanguardia è la robotica. Grazie a un apparato di ricerca qualificato e all'attenzione rivolta all'ambiente, Keymical è una realtà in grado di trovare soluzioni sostenibili e innovative. Dà lustro alla ricerca Keymical anche la collaborazione con autorevoli partner esterni, i parchi scientifici e prestigiose università internazionali.


Nel 2011 Keymical progetta il microchip per la comunicazione dei dati di temperatura oggi utilizzato negli pneumatici di Formula Uno. L'anno successivo ottimizza la tecnologia di decorazione quadricromica, sia per pneumatici da competizione che di serie.

Nell'ambito della produzione degli pneumatici automotive di serie, nel 2012 Keymical sviluppa due tecnologie per la pulizia degli stampi. La prima, ad ultrasuoni, sfrutta speciali ricette chimiche a basso impatto ambientale. Una tecnologia robotica, invece, opera nel campo della pulizia degli stampi direttamente sulle macchine di vulcanizzazione.

Keymical mette a punto la tecnologia di stampaggio munizioni a filiera ridotta, ottenuta senza necessità di utilizzare olii. Con questo intervento si raggiunge un obiettivo significativo, ovvero l'eliminazione di quei prodotti chimici necessari per lavare via gli olii stessi.

Keymical avvia la progettazione e lo sviluppo del primo impianto di finitura e montaggio armi leggere totalmente in automatico e robotizzato. Grazie alla sinergia con la Fabbrica D'Armi Pietro Beretta Spa, dà il via ai primi impianti al mondo che sfruttano questa tecnologia.